top of page

Formazione di Qualità = Garanzia di Professionalità.


Finalmente con l’inizio del nuovo anno, decidi di iscriverti a qualche corso di aggiornamento, anche perché ritieni che investendo sulla tua Formazione, offrirai agli atleti sempre il massimo della professionalità!

Ti metti quindi subito alla ricerca di qualche corso che risponda alle tue aspettative, ma capisci sin dall’inizio che non sarà facile scegliere….Perchè?

Infatti, sono sempre più in crescita nel nostro Paese corsi formativi di scarsa qualità destinati ad Operatori Sportivi. Sempre più pseudo-docenti si svegliano un giorno, fondano una scuola e decidono di trasmettere cultura sportiva senza mai aver letto un libro e senza la minima idea di cosa significhi ricoprire il ruolo di Insegnante (o Istruttore/Allenatore)

Ma vediamo come districarsi in questa giungla di corsi e corsetti di 1 weekend all-inclusive. Come sempre (e in ogni contesto) vale la regola universale di informarsi, leggere e documentarsi prima di regalare i propri sudati soldi, al nuovo improvvisato di turno.

Quali sono allora gli aspetti da considerare?

ORE MINIME: secondo le direttive del CONI un corso di qualifica tecnica per aspiranti ALLENATORI, ISTRUTTORI e MAESTRI, in uno sport specifico, dovrebbe prevedere come minimo un totale di 40 – 60 – 80 ore, rispettivamente.

Personal Trainer, Preparatori Fisici ed Insegnanti di Fitness, per essere riconosciuti come tali, devono comunque partecipare ad